Un nuovo modo di amministrare

“Per una Lurago più equa, più giusta, più verde, più sociale e aperta, forti dell’esperienza maturata dai banchi dell’opposizione, dimostreremo che un nuovo modo di amministrare, oggi, è davvero possibile in virtù di un gruppo di persone costituito da chi, negli ultimi anni, ha già saputo non solo controllare l’operato della maggioranza ma anche presentare proposte a favore di programmi e bilanci più attenti ai bisogni dei cittadini e arricchito dall’entusiasmo di chi ha voluto mettersi in gioco per disegnare assieme una Lurago diversa, la Lurago del futuro.”  (Federico Bassani)

 

Perché l’unico antidoto all’insulto, allo smarrimento, a quell’aridità che ci condanna a non avere più sogni e fame di futuro è la fatica dell’impegno quotidiano, è la capacità di farsi carico dei problemi e dei bisogni che ci circondano ed è anche la capacità di commuoversi. Per non essere condannati al cinismo abbiamo bisogno di ascoltare e di lasciarci coinvolgere, di riconoscere i bisogni di chi fa parte della nostra comunità, e questo vale per tutti, non solo per i politici o per i presidenti. (Mario Calabresi)

Copyright © 2017 Progetto Lurago. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information